BLOG NEWPHARM®

La protezione sicura ed efficace del cereale stoccato

New Silotrap importanza del monitoraggio tutto l’anno.

L’industria cerealicola richiede elevati standard di prevenzione e allo stesso tempo necessita di efficaci strategie per la difesa dagli infestanti durante la delicata fase di stoccaggio. Newpharm ha saputo sviluppare un sistema di monitoraggio degli infestanti all’interno massa di cereale mai visto finora, con lo scopo di acquisire informazioni utili sulle dinamiche di popolazione per programmare i migliori trattamenti difensivi. Grazie alla sua speciale conformazione, NEW SILOTRAP® può essere facilmente calata all’interno dei silos fino a innestarsi nel cereale per promuovere la cattura fino a 8 specie diverse di infestanti grazie a specifici alloggiamenti per feromoni.

Mentre per ciascun silo verticale è necessario posizionare una trappola, negli ampi magazzini orizzontali è sufficiente predisporre una NEW SILOTRAP® ogni 15-20 metri.

Gli infestanti all’interno dei centri di stoccaggio sono presenti pressoché tutto l’anno in quanto trovano numerosi elementi favorevoli per insediarsi e proliferare. Anche negli inverni più rigidi e negli impianti più moderni, punteruoli e tignole si sono attrezzate per sopravvivere in nascondigli accoglienti. L’attività di monitoraggio tuttavia, è perfettamente sconnessa dal calendario delle stagioni in quanto indipendente e sistematica. Conoscere l’andamento della popolazione nel corso dei mesi è di fondamentale importanza per tutta una serie di valutazioni: dalla qualità della materia prima, ai lotti più critici perché maggiormente infestati e per valutare accuratamente e oggettivamente l’esito dell’intervento di disinfestazione. In definitiva il monitoraggio dei parassiti delle granaglie si esegue sistematicamente ogni mese dell’anno con una puntuale sostituzione dei feromoni attrattivi specie-specifici o degli attrattivi alimentari.

L’azione determinante sul cereale in fase di stoccaggio: il trattamento diretto.

Newpharm propone da sempre interventi pratici e sicuri contro gli infestanti dei cereali da eseguirsi durante la fase di insilamento. 

Una delle soluzioni più efficaci per uno stoccaggio di media durata è rappresentata dall’unione di tre componenti: il k-Obiol® ULV6, il Talisma® UL e il Phytorob®. Depolverizzato il cereale in ingresso, la miscela copre uno spettro d’efficacia totale contro i parassiti delle derrate, sia volanti che striscianti, e grazie al solvente vegetale Phytorob® le sostanze attive aderiscono maggiormente alla cariosside del cereale a garanzia di un trattamento uniforme. 

Il K-Obiol® ULV6 è una formulazione liquida pronta all’impiego a base della sostanza attiva deltametrina, caratterizzata da un ottimo potere abbattente ma soprattutto da un’ampia persistenza che accompagna il cereale sino all’industria di trasformazione. Il Talisma® UL, anch’esso pronto all’uso, si erge sulla sostanza attiva Cipermetrina connotata da un ottimo potere snidante e repulsivo che costringe i parassiti ad essere in costante movimento e quindi ad assumere la quantità letale di sostanza attiva in un tempo molto breve. Infine, il solvente Phytorob® non ha solo la funzione di adesivante ma amalgama in maniera ottimale le due sostanze attive piretroidi in fase di allestimento della miscela contribuendo inoltre, in presenza di polvere, a non avere perdite del principio attivo che quest’ultima potrebbe assorbire. L’adozione di miscele con principi attivi differenti è uno dei cardini sul quale si fonda il “Progetto Cereali” per la difesa delle derrate secondo Newpharm, poiché garantiscono con un solo intervento, copertura totale e persistenza temporale. 

Le sostanze attive deltametrina e cipermetrina agiscono sia previo contatto che dopo ingestione verso insetti ed acari che infestano: grano, orzo, avena, segale, triticale e farro in granella. Tali modalità d’azione non sono certamente da sottovalutare, poiché portano rapidamente alla risoluzione dell’infestazione senza lasciar modo agli infestanti di recar danno alle merci. Il Talisma® UL può essere eccellentemente sostituito dal Pygrain®, la formulazione a base di piretro naturale senza PBO di Newpharm. Il piretro naturale esercita il massimo “potere snidante” nei confronti dei parassiti, pertanto può sostenere egregiamente il K-Obiol® ULV6 durante il trattamento di risone e mais. Infine, il Phytorob® accorre in protezione del piretro preservandolo dai fenomeni ossidativi che ne ridurrebbero la persistenza. 


Vuoi più informazioni?

Gli esperti Newpharm® ti supportano con risposte alle tue domande, contattaci.